L'effetto DAD: depressione, dipendenza e negazione

Salta a: Evitare le emozioni Dipendenza + problemi di salute mentale Abilità emotive di coping Pericolo di suicidio Linea di vita nazionale per la prevenzione del suicidio

Succede ai migliori di noi. Stiamo vivendo la vita e ci godiamo ogni momento di essa. Poi improvvisamente le cose iniziano a girare fuori controllo e ci chiediamo cosa sia successo. Dov'è andata a finire la nostra gioia? Perché ci sentiamo così? Non importa dove siamo cresciuti o dove siamo andati a scuola. Non importa che tipo di lavoro abbiamo o dove viviamo. Ciò che conta è che la vita ci ha lanciato una palla curva e le cose non stanno andando come pensavamo. E prima che ce ne rendiamo conto, diventiamo depressi e cerchiamo una dipendenza per far fronte ai nostri sentimenti. Allo stesso tempo, ovviamente, stiamo negando completamente tutto.



Depressione, dipendenza e negazione - l'effetto DAD - è qualcosa che gli esperti concordano sul fatto che sia una preoccupazione crescente.





Evitare le emozioni

Evitare le emozioni, come la tristezza, ci impedisce di elaborare ciò che sta accadendo, ha affermato A.J. Marsden, PhD, assistente professore di psicologia al Beacon College di Leesburg, Florida. Ci impedisce di accettare e superare l'evento. Le emozioni negative sono utili, specialmente la tristezza. La tristezza può migliorare il tuo giudizio e la tua motivazione. Coloro che si permettono di provare tristezza possono usare questa emozione come catalizzatore per spingerli fuori dalla loro zona di comfort e fare di più per iniziare a sentirsi meglio. Infatti, chi elabora la propria tristezza mostra anche una maggiore perseveranza.

Ma non tutti sono attrezzati per affrontare la tristezza o le emozioni negative, ed è qui che può iniziare il percorso verso le dipendenze. Depressione e dipendenza spesso vanno di pari passo, ma che è venuto prima non è sempre chiaro, ha affermato Romas Buivydas, PhD, LHMC, Vice President of Clinical Development presso Spectrum Health Systems, un'organizzazione senza scopo di lucro dedicata a migliorare la vita delle persone colpite da dipendenza o disturbi di salute mentale. In molti casi, si ricorre a droghe o alcol per alleviare il dolore mentale della depressione. In altri, la depressione si sviluppa a causa del danno emotivo e fisico causato dalla dipendenza, spiega il dott. Buivydas.



Dipendenza + problemi di salute mentale

Secondo la Substance Abuse and Mental Health Services Administration (SAMSHA), si stima che nove milioni di adulti abbiano problemi di salute mentale e abuso di sostanze. Purtroppo, solo il 7% circa sta ricevendo un trattamento per entrambe le condizioni. Quando l'abuso di sostanze è combinato con la depressione, queste condizioni tendono ad amplificarsi a vicenda, facendo moltiplicare gli effetti negativi. E se un disturbo viene trattato senza l'altro, il recupero diventa molto meno probabile.

È importante capire che le emozioni hanno diverse componenti. Secondo il Dr. Marsden, il modo in cui ci sentiamo a causa di un evento o di un'azione si riduce a come interpretiamo o etichettiamo le esperienze. Possiamo sentirci bene o positivi su qualcosa di semplice come essere accolti dal nostro cane quando torniamo a casa, ha detto il dottor Marsden. È piacevole e quindi vogliamo ripeterlo. Le esperienze negative, tuttavia, sono viste come 'cattive' e arriviamo a credere che dovrebbero essere evitate. In effetti, ci viene insegnato fin da piccoli a evitare le emozioni negative. Quante volte abbiamo sentito i nostri genitori insistere sul fatto che 'non c'è niente per cui piangere?' Sfortunatamente, questa spinta a evitare le cattive emozioni può portare all'abuso di droghe o alcol o ad altri comportamenti autolesionisti.

Comprensione delle abilità di coping emotivo

Gli esperti medici concordano sul fatto che molte persone hanno un bagaglio in eccesso lasciato dalla loro infanzia che influenza il modo in cui affrontano le proprie emozioni da adulti. Ecco alcuni esempi di come i bambini vengono addestrati ad affrontare i propri sentimenti:

  • Evita i cattivi sentimenti a tutti i costi. I bambini sono incoraggiati a seppellire i sentimenti negativi e, quando tutto quel dolore e quella tristezza vengono tenuti dentro, possono lentamente emergere in futuro attraverso altri comportamenti, tra cui rabbia, mangiare troppo e difficoltà nel trattare con i coetanei.
  • Giudica gli altri. Quando un bambino si sente male con se stesso, ad esempio, piuttosto che affrontare il proprio problema, spesso trova più facile concentrarsi sui difetti di qualcun altro. Un bambino potrebbe sentirsi consapevole del proprio aspetto e accontentarsi di prendere in giro l'aspetto di qualcun altro, invece di cercare qualcuno con cui parlare di come si sentono su se stesso.
  • Tieni le loro opinioni per sé. Se a un bambino non viene data l'opportunità di condividere le proprie opinioni quando succede qualcosa, alla fine continuerà a sopprimere come si sente veramente.

Pericolo di suicidio

A peggiorare le cose, è più probabile che coloro che sono depressi e che affrontano i propri sentimenti attraverso l'abuso di alcol o droghe lo siano rischia di suicidarsi . Quando l'abuso di sostanze è combinato con la depressione, il rischio di morte autoinflitta cresce esponenzialmente, ha affermato il dott. Buivydas. Anche quando è disponibile l'aiuto terapeutico necessario, coloro che soffrono di depressione e problemi di dipendenza devono affrontare ulteriori lotte. L'alcol e le droghe possono intralciare il trattamento della salute mentale e la depressione è un predittore chiave di ricadute nell'uso di sostanze.

C'è anche un'altra complicazione: coloro che lottano con la dipendenza sono in genere inconsapevoli di avere a che fare anche con la depressione. In altre parole, la loro dipendenza ha ormai completamente preso il sopravvento sulle loro vite.

Coloro che hanno vissuto una recente lotta, sfida o tragedia possono sentirsi obbligati a evitare di elaborare le emozioni negative associate all'esperienza, ha affermato Nicki Nance, psicoterapeuta autorizzato e professore associato di servizi umani e psicologia al Beacon College. Dove sta la negazione è nella percezione del tossicodipendente. Ho fatto un sacco di timeline con persone in fase di recupero precoce e, il più delle volte, la loro depressione era il risultato di perdite eccessive e stress. I fattori che contribuiscono sono i cambiamenti cerebrali causati dalle droghe, così come la perdita di posti di lavoro, relazioni, salute e orgoglio.

statistiche sullo stress degli studenti delle scuole superiori

Affrontare i problemi in anticipo è fondamentale perché la depressione rende una persona più vulnerabile allo sviluppo della dipendenza e viceversa. Trattare ogni problema, non appena si manifesta, può aiutare a prevenire che un problema si trasformi in due.Il famoso psicologo della performance Jim Loehr, EdD, autore di 16 libri e co-fondatore dello Human Performance Institute, raccomanda una strategia di coping che ha aiutato molti dei campioni che ha consigliato. Trasforma un'esperienza negativa, come una perdita o una sconfitta, riscrivendo visivamente la storia. Dagli semplicemente un finale diverso, quello positivo che avevi sperato. Il dottor Loehr afferma che questo esercizio mentale riformula le avversità in modo che tu possa vederlo come un'opportunità di crescita e apprendimento, non come un colpo mortale che pone fine a una carriera.

Se tu o qualcuno che conosci state considerando il suicidio o l'autolesionismo o hai solo bisogno di parlare, chiama la National Suicide Prevention Lifeline al numero 1-800-273-8255, invia un messaggio alla Crisis Text Line al 741-741 o visita il nostro risorse per la salute mentale di emergenza pagina.

Fonti dell'articolo

A.J. Marsden, PhD, assistente professore di Psicologia al Beacon College di Leesburg, Florida

Dr. Romas Buivydas, vicepresidente dello sviluppo clinico presso Spectrum Health Systems

Dr. Nicki Nance, psicoterapeuta autorizzato e professore associato di servizi umani e psicologia al Beacon College di Leesburg, Florida

Siti web per la ricerca inclusi:

Amministrazione dei servizi di abuso di sostanze e salute mentale (SAMSHA): https://www.samhsa.gov/

Istituto Nazionale di Salute Mentale: https://www.nimh.nih.gov/health/topics/depression/index.shtml

Ultimo aggiornamento: 11 novembre 2020

Potrebbe piacerti anche:

Organizza il tuo spazio, riordina la tua mente e riordina

Organizza il tuo spazio, riordina la tua mente e riordina

Amicizia e depressione: come sostenere un amico che soffre emotivamente

Amicizia e depressione: come sostenere un amico che soffre emotivamente

come sapere se la tua relazione durerà
Mariah Carey e il disturbo bipolare: superare lo stigma della sua diagnosi

Mariah Carey e il disturbo bipolare: superare lo stigma della sua diagnosi

Sbronzarsi

Sbronzarsi

Depressione nelle donne

Depressione nelle donne

Dimmi tutto quello che devo sapere sulla melatonina

Dimmi tutto quello che devo sapere sulla melatonina