Una guida per i genitori alla salute mentale del college

Figlia asiatica della mamma che tiene i libri del college vicino all

Ricordo il passaggio al college come uno dei momenti emotivamente più difficili della mia vita. Volevo tutta la libertà e l'intrigo che sapevo che il college poteva offrirmi, eppure mi sentivo ancora come un bambino. All'improvviso essere fuori da solo mi sentivo stridente.



Non ero solo, secondo Amanda Rausch, terapista di matrimonio e famiglia autorizzato (LMFT). Rausch dice che il passaggio dalla vita familiare a quella universitaria non è facile per la maggior parte dei ragazzi del college. In effetti, spiega Rausch, la transizione può essere vissuta come una serie di perdite per il tuo bambino destinato all'università.

'Lasciano la casa, gli orari regolari, le relazioni scolastiche e persino gli animali domestici con cui sono cresciuti ... è molto da elaborare!' Rausch ha anche menzionato le enormi decisioni di cui sono responsabili i giovani durante il college. 'Sperimentano l'adattamento di essere soli, capire le finanze, nuove classi, nuove persone, nuovi posti e, oh sì, la decisione di cosa studiare, che determina la loro carriera e il resto della loro vita!'





Non sorprende che questa quantità di sconvolgimenti possa portare a problemi di salute mentale per gli studenti universitari, soprattutto perché, come sottolinea Rausch, il college non è esattamente un luogo in cui viene praticata regolarmente la cura di sé. 'Può essere difficile mangiare bene, allenarsi e dormire a sufficienza', dice. 'Inoltre, le relazioni al college si formano rapidamente e diventano intense molto velocemente ... e le relazioni che iniziano rapidamente, possono finire rapidamente. Quindi ci sono molti fattori che esacerbano o addirittura causano problemi di salute mentale '.

Come sottolinea giustamente Melissa Fenton, scrittrice e madre di quattro figli, il modello per affrontare le emozioni nuove e difficili al college non è spesso il più sano. 'In genere i giovani adulti di questa età, soprattutto se non hanno mai provato sentimenti del genere prima, lo 'tratteranno' con alcol o altre sostanze illegali', afferma Fenton. 'La loro reazione istintiva NON è quella di andare al centro di consulenza studentesca, ma di intorpidirli in un modo che non è solo facilmente accessibile, ma per la maggior parte, totalmente accettabile - perché tutti bevono al college, giusto?'



Tutto ciò può essere estremamente stressante per i genitori ed è normale sentire di voler fare tutto ciò che è in tuo potere per aiutare i tuoi figli. L'obiettivo, ovviamente, è aiutare tuo figlio a imparare a essere indipendente e non fare troppo affidamento sul coinvolgimento dei genitori per risolvere i problemi. Ma d'altra parte, non vuoi lasciare tuo figlio all'oscuro, soprattutto se ti preoccupi che tuo figlio possa affrontare un problema di salute mentale.

ansia depressione e stress test

Suggerimenti per genitori solidali

Quindi cosa deve fare un genitore e come può un genitore trovare un buon equilibrio tra il lasciar andare, ma anche essere adeguatamente coinvolto?

Rausch ha alcuni suggerimenti utili.

1. Poni domande, ma mantienile semplici

I genitori possono porre domande per accedere alla salute mentale dei propri figli senza essere troppo 'ficcanaso'. Chiedi come stanno andando le loro lezioni. Chiedete se stanno facendo amicizia e se mangiano bene. Cerca cambiamenti di personalità e umore. Conosci bene tuo figlio e anche le telefonate superficiali di solito ti aiutano a capire se qualcosa non va.

2. Sii disponibile, ma lascia che sia nostro figlio a chiamare i colpi in termini di frequenza con cui comunicare

perché sono così impulsivo?

I genitori potrebbero voler mantenere il contatto quotidiano e la comunicazione con i propri figli, ma è importante ricordare che la vita universitaria è diversa dalla vita a casa e potrebbe essere necessario dare a tuo figlio più spazio di quanto sei abituato. Puoi far capire a tuo figlio che sei disponibile, ma probabilmente è meglio lasciare che sia tuo figlio a decidere la frequenza con cui comunicare. E ricorda che la maggior parte dei bambini in questi giorni preferisce inviare messaggi di testo alle telefonate. Non preoccuparti: anche gli SMS contano!

3. Segui tuo figlio sui social media per avere un'idea di come sta

esiste una cura per il narcisismo?

Non è necessario che sia 'stalking' di per sé. Ma a volte le immagini valgono più di mille parole, quindi controllare gli account dei social media di tuo figlio può farti capire se stanno bene o meno.

4. Se sospetti che tuo figlio abbia un problema di salute mentale, visitalo

Se sospetti che tuo figlio abbia un problema di salute mentale, potresti doverlo visitare per avere un quadro completo. Quindi fallo se puoi. È sempre meglio prevenire che curare, soprattutto se ritieni che tuo figlio possa essere nel mezzo di una crisi di salute mentale.

5. Aiuta tuo figlio a individuare le opzioni di assistenza sanitaria mentale nelle vicinanze

Ricorda che tuo figlio è un adulto relativamente 'nuovo' e potrebbe aver bisogno di un intervento per ottenere l'aiuto necessario. Se tuo figlio ha a che fare con qualcosa come ansia o depressione, il problema della salute mentale potrebbe essere sufficiente per impedirgli di trovare un professionista della salute mentale. Il college di tuo figlio dovrebbe avere strutture per la salute mentale, ma se c'è una lunga lista di attesa, ad esempio, potresti aver bisogno di aiutare a trovare tuo figlio al di fuori di un aiuto professionale. È sempre bene presentare a tuo figlio più di un'opzione in modo che si senta come se avesse voce in capitolo.

Più di ogni altra cosa, vuoi far capire a tuo figlio che sei lì per aiutare. Può essere difficile non diventare troppo emotivamente piegato fuori forma se tuo figlio sta soffrendo, ma per quanto possibile, vuoi essere chiaro che non lo stai giudicando per le emozioni che sta vivendo. Fagli sapere che è normale per gli studenti universitari trovare difficile l'adattamento e che non sono deboli o 'pazzi' per sentirsi come si sentono.

'La chiave è la prevenzione, piuttosto che l'intervento di crisi quando possibile', afferma Rausch. E mentre non puoi proteggere tuo figlio da ogni problema di salute mentale che potrebbe sorgere, onorare i suoi sentimenti e offrire risorse utili può fare molto per aiutare a prevenire che i problemi di salute mentale si aggravino.